Boite

Casa De Ghetto, Cancia di Borca di Cadore

Il maestro di sci Claudio De Ghetto di Borca di Cadore esercita nella stagione invernale questa preziosa professione sui campi da sci della Valle del Boite; nella casa costruita con il fratello nel sobborgo di Cancia in una zona che ha conservato il carattere storico dei secoli passati (fontana – chiesa di San Rocco) Claudio De Ghetto ha voluto un orologio solare.

Published: 17. 06. 2014

Condominio ‘Cie’sa dei forniei’ Borca di Cadore (BL)

borca1“Non ho meccanismi, non ho batteria,
auguro l’ora più serena che ci sia”

Curiosità e un senso di sottile eccitazione intellettuale sono i sentimenti che suscita un orologio solare nell’uomo moderno; ma più che un ritorno, improbabile, a metodi di misura del tempo caduti in disuso anche se “antenati” di quelli moderni, viene apprezzato un sensibile avvicinamento e integrazione con la natura che ci circonda e le sue regole: esse non vengono più viste come “ostili” e “matematiche” ma, soprattutto se proposte in un contesto gradevole e magari giocoso, come forme geometriche da accettare con umiltà e curiosità, senza preconcetti.

Meridiana a ore astronomiche con mezzodì del fuso; l'equazione del tempo si legge in capo alle linee diurne tracciate ogni 10 giorni circa (valutazione per interpolazione del TMEC - l'ora dei nostri orologi) A destra le declinazioni decrescenti, a sinistra quelle crescenti. Giovanni Meroi abilmente ha interpretato gli spunti paesaggistici del posto: il monte Pelmo, la chiesetta di S.Lorenzo, il soggiorno invernale degli ovini.

Meridiana a ore astronomiche con mezzodì del fuso; l’equazione del tempo si legge in capo alle linee diurne tracciate ogni 10 giorni circa (valutazione per interpolazione del TMEC – l’ora dei nostri orologi)
A destra le declinazioni decrescenti, a sinistra quelle crescenti.
Giovanni Meroi abilmente ha interpretato gli spunti paesaggistici del posto: il monte Pelmo, la chiesetta di S.Lorenzo, il soggiorno invernale degli ovini.

Questi  i sentimenti che  hanno  accompagnato il consenso dei condomini prima, durante e dopo i lavori di esecuzione.
Seguendo i lavori con questo atteggiamento nei confronti della novità i condomini si sono resi protagonisti essi stessi dell’evento.

Published: 20. 05. 2014

Osservatorio Astronomico “Helmut Ulrich” di Cortina d’Ampezzo (BL) loc. Col Druscie’ 1780 m. slm

Meridiana a ore astronomiche con mezzodi' del fuso; l'equazione del tempo si legge in capo alle linee diurne tracciate ogni 10 giorni circa (valutazione per interpolazione del TMEC-l'ora dei nostri orologi) Realizzata da macchina operatrice a controllo numerico su lastra di marmo da "file" Autocad proveniente dal programma LNORAR5.  Orientamento debolmente occidentale.

Meridiana a ore astronomiche con mezzodi’ del fuso; l’equazione del tempo si legge in capo alle linee diurne tracciate ogni 10 giorni circa (valutazione per interpolazione del TMEC-l’ora dei nostri orologi)
Realizzata da macchina operatrice a controllo numerico su lastra di marmo da “file” Autocad proveniente dal programma LNORAR5. Orientamento debolmente occidentale.

“Ombra! Di giorno l’ora mostri, di notte gli astri sveli”

Pur essendo una struttura creata e gestita da astrofili non professionisti (Associazione astronomica Cortina) svolge un non trascurabile ruolo nella individuazione di eventi astronomici (supernovae).
Molto qualificato tra gli osservatori gestiti da non professionisti anche per il sistema di controllo remoto (Internet) del puntamento dell’attrezzatura ottica.
Lo gnomonista socio dell’Associazione può dare il suo contributo alla creazione di un ambiente divulgativo adeguato di alta montagna: e’ quello che e’ stato fatto. Grazie all’incoraggiamento di Pier Giorgio Cusinato e Alessandro Dimai e alla fattiva collaborazione di Alfonso Pocchiesa e di Giuseppe Menardi per la non agevole posa in opera, il progetto e’ andato in porto.

cortina2-218x290L’edificio ha pianta ottagonale, un richiamo del tutto casuale alla “Torre dei Venti” di Atene, che porta su ognuna delle otto pareti una meridiana.
La parete prescelta è quella a SSW. Sulla parete SSE la meridiana a ora solare vera di Rosa Casanova, anch’essa socia gnomonista dell’associazione.

Published: 20. 05. 2014